Avvenne il 31 dicembre: 1855 Nasce, a San Mauro di Romagna, il poeta italiano Giovanni Pascoli. Nel 1867, il padre del Pascoli è ucciso da un colpo di fucile, e questa è la prima di una lunga serie di lutti familiari, che influenzano la sua produzione artistica. Grazie a Carducci, che ne intuisce il talento, Pascoli inizia a insegnare in vari istituti scolastici italiani, fino a sostituire il Carducci stesso sulla cattedra di Letteratura Italiana all’Università di Bologna. Pascoli muore nel capoluogo emiliano, per un tumore al fegato, all’età di 57 anni

Segno zodiacale: Capricorno

Capricorno

Si festeggia il 31 dicembre: San Silvestro I Papa, San Barbaziano confessore, Santa Caterina Labouré, Santa Colomba di Sens martire, Santa Donata e compagne martiri a Roma, San Giovanni Francesco Régis, San Mario di Losanna vescovo, Santa Melania la giovane penitente, Santa Offa di Benevento badessa, Santa Paolina martire, San Piniano, San Zotico

Sant'Eufebio

Nati il 31 dicembre: 1929 – Francesco Alberoni, sociologo, giornalista e scrittore italiano; 1937 – Anthony Hopkins, attore britannico; 1959 – Val Kilmer, attore statunitense; 1965 – Nicholas Sparks, scrittore statunitense

Aforisma: “Il poeta è colui che esprime la parola che tutti avevano sulle labbra e che nessuno avrebbe detta.”

Giovanni Pascoli

giovanni_pascoli_00009