Avvenne il 3 luglio: 1971 Dopo una vita all’insegna degli eccessi di tutti i tipi, muore, a Parigi, a soli 27 anni, Jim Morrison, cantante, poeta e leader dei Doors. Le circostanze e le cause della sua morte sono tuttora ignote; nessuno, tranne la sua compagna Pamela Carson, morta di overdose 3 anni dopo, vede il corpo di Jim e ciò ha generato un’infinità di voci e pettegolezzi sulla veridicità della sua scomparsa

Segno zodiacale: Cancro

cancro

Si festeggia il 3 luglio: San Tommaso, Sant’ Anatolio, Sant’ Eliodoro, San Leone II, San Germano di Man, Santi Memnone e Severo

Sant’Anna, madre di Samuele

Nati il 3 luglio: 1938 Adriano Aragozzini, giornalista, produttore discografico e produttore teatrale italiano; 1939 Angelo Benedicto Sormani, ex calciatore brasiliano; 1955 Walter Veltroni, politico, giornalista e scrittore italiano; 1962 Tom Cruise, attore e produttore cinematografico statunitense; 1965 Flavio Insinna, attore e conduttore televisivo italiano; 1971 Julian Assange, giornalista, programmatore e attivista australiano; 1987 Sebastian Vettel, pilota automobilistico tedesco

Aforisma: “L’amore è soltanto una delle manciate di espedienti che abbiamo a disposizione per evitare il vuoto.”

Jim Morrison

morrison