Avvenne il 29 giugno: 1620 Nasce a Napoli Tommaso Aniello d’Amalfi, meglio conosciuto come Masaniello che fu il principale protagonista della rivolta napoletana che vide, dal 7 al 16 luglio 1647, la popolazione civile della città insorgere contro la pressione fiscale imposta dal governo vicereale spagnolo. La rivolta fu scatenata dall’esasperazione delle classi più umili verso le gabelle imposte dai governanti sugli alimenti di necessario consumo. Il grido con cui Masaniello sollevò il popolo il 7 luglio fu: «Viva ‘o Rre ‘e Spagna, mora ‘o malgoverno», secondo la consuetudine popolare tipica dell’Ancien regime di cercare nel sovrano la difesa dalle prevaricazioni dei suoi sottoposti. Dopo dieci giorni di rivolta che costrinsero gli spagnoli ad accettare le rivendicazioni popolari, a causa di un comportamento sempre più dispotico e stravagante, Masaniello fu accusato di pazzia, tradito da una parte degli stessi rivoltosi ed assassinato. Nonostante la breve durata, la ribellione da lui guidata indebolì il secolare dominio spagnolo sulla città, aprendo la strada per la proclamazione dell’effimera e filofrancese Real Repubblica Napoletana, avvenuta cinque mesi dopo la sua morte

2000 – Muore Vittorio Gassman per un improvviso attacco cardiaco. Attore versatile ma con profonde radici nel mondo del teatro più “impegnato”, e’ fondatore e direttore del Teatro d’Arte Italiano. Con Alberto Sordi  Ugo Tognazzi, Nino Manfredi e Marcello Mastroianni e’ uno dei “mostri sacri”, della commedia all’italiana. Soprannominato “il mattatore”, è considerato caposcuola di un genere che spazia, dal teatro più impegnato, al cinema, alla rivista

2013 – Ci lascia Margherita Hack, grande astrofisica e divulgatrice scientifica italiana. Nasce a Firenze il 12 giugno 1922, il padre, Roberto Hack, era un contabile di origini svizzere e di religione protestante, la madre, Maria Luisa Poggesi, toscana, era di religione cattolica e diplomata all’Accademia di Belle Arti e miniaturista alla Galleria degli Uffizi. Margherita Hack era molto nota anche per le sue attività non strettamente scientifiche e in campo sociale e politico.

Segno zodiacale: Cancro

cancro

Si festeggia il 29 giugno: Santi Pietro e Paolo, San Cassio di Narni, San Siro di Genova

santmed3-07

Nati il 29 giugno: 1925 Giorgio Napolitano, politico italiano; 1944 Piero Longo, politico e avvocato italiano; 1945 Paola Gassman, attrice teatrale italiana; 1946 Attilio Befera, banchiere e funzionario italiano; 1946 Antonio Padellaro, giornalista e saggista italiano; 1957 Maurizio Battista, comico e attore italiano; 1958 Paolo Cevoli, comico italiano; 1961 Antonello Perillo, giornalista italiano

Aforisma: “Gli inferiori si ribellano per poter essere uguali e gli uguali per poter essere superiori. È questo lo stato d’animo da cui nascono le rivoluzioni.”

Aristotele

aristot

A proposito dell'autore

Post correlati