Avvenne il 21 maggio: 1921 Nasce a Mosca il fisico Andrej Dmitriéviè Sàcharov. Sàcharov è noto per il suo contributo alla messa a punto della bomba all’idrogeno sovietica, ma anche per la sua attività in favore dei dissidenti dal regime sovietico. Proprio l’impegno di Sàcharov per i diritti civili, gli vale, nel 1975, il Premio Nobel per la pace, premio che però non potrà ritirare. Nel 1980, viene arrestato e confinato a Gorki. Riabilitato da Mikhail Gorbaciov nel 1986, Sàcharov rientra a Mosca e viene eletto deputato nel 1989. Muore nella capitale russa nel dicembre dello stesso anno.

1991 L’ex Primo Ministro indiano Rajiv Gandhi viene assassinato da un terrorista kamikaze imbottito di esplosivo, nei pressi di Madras. Figlio maggiore di Indira Gandhi e Feroze Gandhi, Rajiv studia in Inghilterra dove conosce l’italiana Sonia Maino che sposa nel 1968. Dopo l’assassinio di Indira, è eletto primo ministro. Ma pochi giorni prima delle nuove elezioni generali, Rajiv viene ucciso da un commando delle Tigri Tamil.

Segno zodiacale: Gemelli

gemelli

Si festeggia il 21 maggio: San Eugenio Mazenod, San Mancio, Sant’ Ospizio, San Paterno, San Teobaldo, San Timoteo

San Zosimo

Nati il 21 maggio: 1944 Carmen Villani, cantante, attrice e showgirl italiana; 1957 Urbano Cairo, imprenditore, editore e dirigente sportivo italiano; 1964 Paola Saluzzi, conduttrice televisiva italiana; 1966 Simone Schettino, comico e cabarettista italiano; 1985 Marco Carta, cantante italiano

Aforisma: “L’assenza di paura è il primo requisito della spiritualità. I codardi non possono mai essere morali.”

Mahatma Gandhi

gandhi