Avvenne il 21 giugno: 1976 Il Partito Comunista Italiano di Enrico Berlinguer ottiene uno straordinario risultato alle elezioni politiche del 21 giugno 1976. Con il 34,4 percento delle preferenze arriva a pochissimi punti di distanza dalla Democrazia Cristiana. Per la prima volta nella storia della Repubblica si parla realisticamente dell’ipotesi del “sorpasso” del PCI ai danni della DC. Nel ’76 inoltre il diritto al voto è esteso per la prima volta ai diciottenni. La campagna elettorale aveva assunto toni di grande preoccupazione. Resta nella memoria il famoso appello di Indro Montanelli, che, spaventato da una possibile vittoria comunista, aveva scritto “turatevi il naso ma votate DC”

Segno zodiacale: Gemelli

gemelli

Si festeggia il 21 giugno: San Luigi Gonzaga, San Raimondo, Santa Demetria, San Lazzaro, Santa Marzia, San Palladio, San Mevenno, San Radulfo di Bourges, San Raimondo, Sant’Ursicino di Pavia, San Leufredo, San Engelmondo di Velsen,  Sant’Albano da Magonza, Santa Colagia

San Emanuele

Nati il 21 giugno: 1955 Michel Platini, dirigente sportivo, allenatore di calcio e ex calciatore francese; 1957 Nino D’Angelo, cantautore, attore e regista italiano; 1961 Manu Chao, cantautore e chitarrista francese; 1968 Gennaro Migliore, politico italiano

Aforisma: “I comunisti sono capaci di tutto. I loro avversari di tutto il resto.”

Charlie Chaplin

chaplin2