Avvenne il 17 settembre: 1985 La Corte d’Assise di Napoli condanna Enzo Tortora a dieci anni di carcere. L’accusa di traffico di stupefacenti e associazione di stampo camorristico si basa sulle dichiarazioni dei pregiudicati Giovanni Pandico, Giovanni Melluso, Pasquale Barra e di altri 8 imputati nel processo alla cosiddetta Nuova Camorra Organizzata. Il volto di “Portobello” sarà assolto con formula piena dalla Corte di Appello di Napoli il 15 settembre del 1986

Segno zodiacale: Vergine

vergine1

Si festeggia il 17 settembre: San Roberto Bellarmino, San Francesco d’Assisi Impressione delle Stimmate, San Satiro, San Reginaldo, San Lamberto di Maastricht, Santa Colomba di Cordova, Sant’ Emanuele Nguyen Van Trieu

sant-Aldo

Nati il 17 settembre: 1935 Gianpaolo Ormezzano, giornalista, scrittore e personaggio televisivo italiano; 1936 Rosa Russo Iervolino, politica italiana; 1951 Paolo Crepet, psichiatra, scrittore e sociologo italiano; 1954 Sergio Japino, regista, autore televisivo e coreografo italiano; 1959 Federico Salvatore, cantautore e cabarettista italiano; 1966 Aldo Cazzullo, giornalista e scrittore italiano; 1968 Anastacia, cantante, compositrice e stilista statunitense; 1975 Alessandro Siani, comico e cabarettista italiano

Siani scudetto Napoli

Aforisma: “La legge non ha mai reso gli uomini neppure poco più giusti; ed anzi, a causa del rispetto della legge, perfino gli onesti sono quotidianamente trasformati in agenti d’ingiustizia.”

Henry David Thoreau

waldenthoreau