Avvenne il 16 dicembre: 1631 – L’eruzione del Vesuvio causa almeno 4000 decessi e moria di bestiame. Dopo numerosi eventi premonitori quali rigonfiamento del suolo, piccoli terremoti che si manifestavano già da qualche mese e prosciugamento delle fonti, all’alba del 16 dicembre il Vesuvio rientrò in attività dopo un riposo di circa 130 anni, con l’apertura di una bocca laterale sul versante Sud-Est con una iniziale fase di attività stromboliana e forse l’emissione di una colata di lava (per molti autori invece non vi fu alcuna colata di lava). Una prima fase espulse ceneri frammiste all’acqua che scesero a valle a grandi velocità, oltre a colonne di vapore. Successivamente ebbe luogo una violenta attività esplosiva dal cratere centrale con un’alta colonna di ceneri, pomici e gas.

1941 – Nasce l’attore Vittorio Mezzogiorno. Interprete teatrale, televisivo e cinematografico, vince, nel 1978 e nel 1981, la Coppa Volpi con ‘Il giocattolo’ e con “Tre fratelli”. Protagonista di numerose serie televisive, per il grande pubblico, Mezzogiorno è l’ispettore di polizia Davide Licata che sostituisce il commissario Cattani ne ‘La Piovra’

Segno zodiacale: Sagittario

sagittario

Si festeggia il 16 dicembre: Sant’Adelaide imperatrice, Sant’Adelardo di Cysoing monaco (figlio di Sant’Everardo), Sant’Adone vescovo di Vienne, Sant’Albina martire, Sant’Aggeo profeta, Sant’Everardo del Friuli

Sant'Adelaide imperatrice

Nati il 16 dicembre: 1940 – Carlo Taormina, avvocato e politico italiano; 1948 – Armando Spataro, magistrato italiano; 1952 – Francesco Graziani, allenatore di calcio, dirigente sportivo e ex calciatore italiano; 1956 – Ivana Spagna, cantautrice e scrittrice italiana; 1961 – Carlo Taranto, conduttore radiofonico italiano; 1966 – Stefania Prestigiacomo, politica italiana; 1968 – Luisella Costamagna, giornalista e conduttrice televisiva italiana; 1973 – Luisa Ranieri, attrice e conduttrice televisiva italiana

Aforisma: “Vulcano. Una montagna che ha il mal di stomaco.”

John Garland Pollard

John Garland Pollard