Avvenne il 11 giugno: 2002 Il congresso degli Stati Uniti, con la risoluzione 269, attribuisce ufficialmente al fiorentino Antonio Meucci il primato della invenzione del telefono a oltre un secolo dalla sua morte. La risoluzione, presentata dal deputato italoamericano Vito Fossella, viene approvata per acclamazione dal Congresso. Il rivale di Meucci, l’americano Bell, che gli aveva fino ad allora sottratto gloria e successo, esce dalla vicenda come un impostore e un profittatore.

Segno zodiacale: Gemelli

gemelli

Si festeggia il 11 giugno: Sant’Aleide di Schaerbeek, San Bardone di Magonza, San Barnaba, Santi Felice e Fortunato a Chioggia, San Massimo di Napoli, Santi Martiri Mercedari di Damietta, Santa Paola Frassinetti, San Parisio, San Remberto

santa lucia

Nati il 11 giugno: 1933 Gene Wilder, attore, sceneggiatore e regista statunitense; 1937 Rino Marchesi, allenatore di calcio e ex calciatore italiano; 1948 Angelo Panebianco, politologo e saggista italiano; 1956 Giobbe Covatta, comico, attore e scrittore italiano; 1959 Hugh Laurie, attore, scrittore e musicista britannico; 1964 Jean Alesi, pilota automobilistico francese; 1964 Eduardo Tartaglia, attore, commediografo e regista italiano

Aforisma: “Come mai i numeri sbagliati non sono mai occupati?”

Steven Wright

s-wright