Avvenne il 1 luglio: 1820 – Alcuni reparti dell’esercito borbonico, presso Nola, comandati da due giovani generali, Michele Morelli e Giuseppe Salviati, insorgono contro il governo di Ferdinando I, richiedendo una Costituzione del tipo di quella spagnola

2004 – Muore a Los Angeles Marlon Brando. Dopo aver studiato recitazione all’Actor studio, debutta al cinema nel 1950, con “Uomini”, iniziando una lunga serie di successi tra cui “Il selvaggio”, “Fronte del porto”, per cui gli venne attribuito l’Oscar, “Bulli e pupe”, “I giovani leoni” e “L’ammutinamento del Bounty”. Dopo un periodo di declino, Brando torna, negli anni ’70, sul grande schermo con “Ultimo tango a Parigi”, “Il Padrino”,“Apocalypse now”. Per “Il Padrino”, Brando riceve il suo secondo Oscar. Confermando il suo atteggiamento ribelle e anticonformista, Brando rifiuta di ritirare la statuetta e invia alla cerimonia una giovane indiana a tenere in sua vece un discorso di denuncia e di protesta contro l’ambiente hollywoodiano.

2005 – L’Italia dice addio al servizio di leva obbligatorio: la leva militare resta aperta solo a volontari.

Segno zodiacale: Cancro

cancro

Si festeggia il 1 luglio: Sant’Aronne, Santa Ester, San Teodorico, Santi Casto e Secondino

Sant'Amalia

Nati il 1 luglio: 1952 Dan Aykroyd, attore, sceneggiatore e musicista canadese; 1952 Viola Valentino, cantante e attrice italiana; 1959 Francesca Reggiani, comica e attrice italiana; 1961 Valeria Benatti, giornalista italiana; 1961 Carl Lewis, ex atleta statunitense; 1973 Mariastella Gelmini, politica italiana; 1977 Liv Tyler, attrice e modella statunitense

Aforisma: “Recitare è la meno misteriosa di tutte le arti. Ogni volta che vogliamo qualcosa da qualcuno o quando vogliamo nascondere qualcosa o fingiamo, stiamo recitando. La maggior parte delle persone lo fa tutto il giorno.”

Marlon Brando

marlon-brando