2011-01-16 Alsace 001

Colmar Alsazia

Chissà perché quando la nostra mente corre verso il Natale, lo si immagina bianco, con pini imbiancati, con focolari accesi e scoppiettanti, con bambini incappucciati … mai lo immaginiamo al sole e al caldo, eppure è Natale ovunque!

La connotazione geografica è fondamentale per inquadrare quello che sembra un topos forse anche stereotipato ma che tale non è: nella branca della “geografia umana” si definisce “spazio alienato”, il campo è ampio ed è facile svicolare, ci basti sapere che in modo molto pragmatico e semplice, il freddo appartiene all’intimo e il caldo al pubblico.Il freddo  porta a ritrovarsi fra le mura domestiche, riunisce attorno a sé la famiglia, gli amici, dà un significato alla house che si trasforma in home,insomma riconduce l’animo umano all’interno in senso fisico e metafisico.

2011-01-16 Alsace 024

Quale migliore humus per collocare la festa della famiglia per eccellenza che è il Natale?

A rappresentare simbolicamente questa festa, oltre l’agrifoglio di cui parleremo in seguito, è l’Abete: appartiene per tradizione botanica alle distese freddissime e boschive del Nord Europa, per coloro che hanno visitato questi luoghi nel periodo natalizio sanno di cosa parliamo, il Natale è in ogni dove, dietro le finestre delle case tremolano bianche candele accese sempre, le corone dell’Avvento fanno bella mostra di sè, ghirlande di pino(vero!!) e manufatti di legno fanno rivivere gli animaletti delle foresta…per strada cori di bambini, e giovani studenti del conservatorio ci emozionano con i loro violini… Grande protagonista l’Abete: pianta che sconfigge l’inverno e passa indenne attraverso i suoi rigori, lo si carica di luci, la luce della Sapienza, propiziatoria, e di addobbi, i regali materiali e spirituali dell’equazione Cristologica col Dio Sole. Rimane simbolicamente l’immagine della Natura che non muore mai, il trapasso senza danni da un anno all’altro, è la vita che si perpetua e allo stesso tempo la sua forza.

Ma qualche danno, ahimè, l’uomo ai poveri abeti lo fa’: non acquistate abeti se non hanno le radici, sinceratevene, e, per mantenerli in vita nei nostri caldi appartamenti un piccolo trucco: cubetti di ghiaccio sulla zolla con un pò d’acqua!!!!

Buon lavoro !

la vostra Psico-terra-peuta

🙂

edwigemormile