A 60 anni dalla sua misteriosa scomparsa, la testa della Sfinge tornerà a completare ‘’Il Corpo di Napoli’’, statua che troneggia nel cuore di Spaccanapoli.
A distanza di decenni gli uomini del Nucleo Carabinieri Tutela patrimonio culturale di Napoli, hanno ritrovato, in Austria all’interno di una collezione privata, quello che per i napoletani è il simbolo della città. Il collezionista era venuto in possesso dell’opera “in modo assolutamente lecito” e non ha opposto alcuna pretesa per la restituzione del pezzo che si trova già in viaggio per raggiungere Napoli.

[adrotate group=”4″]