Una donna residente ad Ottaviano, nel napoletano, è deceduta nelle scorse ore. L’80enne si trovava all’ospedale di Nola. E’ la terza vittima campana del Corvid-19. Scattato subito il protocollo di sicurezza per l’ospedale chiuso per le operazioni di sanificazione, mentre il personale medico è stato sottoposto al tampone e messo in isolamento precauzionale.

L’anziana avrebbe contratto il virus dal figlio, rientrato da poco dalla Lombardia. Intanto a Ottaviano il sindaco Luca Capasso ha disposto l’isolamento per gli inquilini di due edifici adiacente, uno dei quali è abitato dalla famiglia della vittima. Il Comune si sta attivando per ricostruire la rete di contatti dell’84enne e dei suoi familiari per avviare le procedure di sicurezza previste.