La storia di Totò 18° puntata

….. Rivelatosi anche grande autore nel cinema con film quali  Accattone, Mamma Roma, La ricotta, Il Vangelo secondo Matteo, Pasolini tiene anche una rubrica di corrispondenza, dove riesce a dialogare soprattutto con i giovani di argomenti quali politica e cultura contemporanea. Nel frattempo pubblica il soggetto del film ” Uccellacci e uccellini “. Ma il primo incontro tra il principe e lo scrittore sarà deludente, nonostante siano comodi in poltrona, la conversazione stenta a decollare, due timidi a confronto, un dialogo che vede protagonista il progetto di un film che si dovrebbe iniziare a girare da li a poco, e con anche la presenza di un ragazzo che dovrà interpretare il figlio di Totò, un ragazzo non ancora attore, intimidito dalla presenza del principe, riccioluto, in jeans sbiaditi e sporchi, un ragazzo che stenta a credere di essere al cospetto del suo artista preferito, di cui conosce tutti i film. Ninetto Davoli ride quando vede Totò, non riesce a trattenere la risata, un po’ per il nervoso, un po’ per timidezza, Pasolini gli da una gomitata e gli dice di calmarsi. Totò spruzza dell’insetticida lì dove si è seduto Ninetto, il principe mal tollera la moda dei jeans, considerandola una cosa da esterofoli, odia ancor di più la sporcizia, jeans d’accordo, ma che siano puliti. Questo episodio gli ricorda quando era agli inizi e non possedeva più di due camicie non potendo comprare altro, due camicie che andavano e venivano dalla lavanderia. Ma le cose andranno meglio per i due. Per le scene che dovranno girare, passano molto tempo assieme, tanto che Totò inizia a provare simpatia per quel giovanotto allegro, e se anche inizialmente intimidito dalla presenza del grande attore, ora risulta simpatico e scanzonato. Lo aiuta anche nel lavoro, e nelle pause cantano, e recitano ” A livella “. Il carattere simpatico e goliardico di Ninetto favorisce anche i rapporti tra Totò e Pasolini, che continuano a darsi del lei chiusi nella loro timidezza. Ma quando il regista fa ripetere solo due volte la scena, si capisce che non si tratta solo di un sodalizio tra attore e regista, ma di amicizia e stima reciproca. ……. ( continua )

Emanuela Genta

Per le puntate precedenti, ed altre biografie di personaggi napoletani famosi, clicca qui, nella sezione Biografie del nostro sito

totò e ninetto davoli

totò e ninetto davoli1  totò e ninetto davoli2