La storia di Sophia Loren 4° ed ultima puntata

Negli anni successivi Sofia vola in Spagna per girare il colossal ” Elcid “, più tanti altri film di successo con attori dal calibro di Charlie Chaplin, Paul Newman, Marlon Brando e Raf Vallone.

paulnewman - lady l - baixa

Nel 1961 poi per Sofia inizia una bellissima avventura lavorativa italiana, un sodalizio con Vittorio De Sica e Marcello Mastroianni, nel 1963 nel film a episodi ” Ieri, Oggi, Domani “ Sofia interpreta Adelina, che per sfuggire al carcere, essendo venditrice di sigarette di contrabbando, cerca di rimanere incinta il più possibile di volte, riducendo allo stremo il povero marito, interpretato da Mastroianni.

Con lui ancora la ritroviamo nel secondo  e nel terzo episodio, un film che riceve il premio Oscar come film straniero, e il David di Donatello per Sofia come miglior attrice protagonista. Vittorio De Sica decide che il ruolo di Filumena Marturano, personaggio orgoglioso e battagliero, nel rifacimento della commedia di Eduardo De Filippo deve essere di Sofia. Il film si chiamerà “Matrimonio all’italiana”, e per questo ruolo Sofia riceve una nomination all’Oscar. Nell’ultimo film diretto da De Sica ” I girasoli “, Sofia riceve un altro David di Donatello come migliore attrice protagonista.

sofia loren.jpg4

Dal matrimonio con Carlo nascono due figli Carlo jr nel 1968 e Edoardo nel 1973, la vita di Sofia continua tra la famiglia a cui tiene moltissimo, i figli che cresce con amore completo, e la carriera che la vede anno dopo anno, film dopo film sempre più bella e soprattutto brava, amata dal pubblico non solo maschile, ma anche da quello femminile.

    Sophia Loren                 sophia

Nel 1978 l’attrice e il marito furono accusati, da un inchiesta fatta della Guardia di finanza, di aver portato all‘estero dieci miliardi di lire, e nel 1982 Sofia viene arrestata con l’accusa di frode fiscale e rimane diciassette giorni nel penitenziario di Caserta.

sofia1

Nel 2013 la corte di cassazione esclude da ogni responsabilità l’attrice, attribuendo il malfatto solo ed esclusivamente al suo commercialista. Tutto il resto degli anni ’80 vede Sofia esclusivamente in partecipazioni televisive, nel 1991 riceve il premio Oscar alla carriera, a consegnare il premio troviamo un sempre affascinante Gregory Peck che per un gioco delle parti ricevette nel 1963 il premio proprio da Sophia Loren. Nel 2007 Carlo Ponti muore, all’età di 94 anni .

sofia loren.jpg2     sofia loren.jpg3

Nel 2009 Sofia entra nel Guinness dei primati come l’attrice più premiata al mondo. Donna Sofì, bella Sofia, attrice bravissima Sophia Loren, una donna che ha trasformato la sua bellezza in bravura e che in un modo unico nel suo genere, nel 2010 nella miniserie per la TV ” La mia casa è piena di specchi”, tratta dal romanzo autobiografico della sorella Maria, Sofia interpreta magistralmente la madre Romilda. Attualmente Sofia vive a Ginevra, si gode l’affetto dei figli e dei nipoti. Il 4 maggio del 2011 a Los Angeles, l’Accademy celebra la sua lunghissima carriera dedicandogli una intera serata, a cui hanno preso parte personaggi quali John Travolta, Christina Ricci, Eva Mendez e tanti altri ospiti, che hanno ripercorso tutte le tappe della strepitosa carriera della nostra bellissima Donna Sofì.

sofia loren

Puoi leggere la storia completa di Sophia Loren nella rubrica “La storia di Napoli”, dove troverai le storie di tanti altri personaggi.

Emanuela Genta