La storia di Erri De Luca 1°puntata

Erri De Luca nasce a Napoli il 20 Maggio del 1950. Erri è uno scrittore, traduttore e poeta, Gregorio De Rienzo, critico letterario del Corriere della Sera, lo definì nel 2009 ” Lo Scrittore del decennio “. Nel 1968 verso i diciotto anni, dopo gli studi eseguiti al Liceo Classico Umberto I , parte raggiungendo Roma, lì prende parte al GAOS ( Gruppo di Agitazione Operai e Studenti ), lo stesso gruppo che poi fonderà Lotta Continua sempre a Roma, dove Erri, con il passare del tempo, ne diventa responsabile del servizio d’ordine. Uomo dai mille mestieri eseguiti nel corso degli anni, in Italia ed all’estero: operaio qualificato, camionista, magazziniere, muratore, e anche autista di convogli umanitari destinati alla popolazione nella guerra in ex-Jugoslavia. A Erri piace molto documentarsi e andare avanti con gli studi, ma come autodidatta, impara molte lingue straniere tra cui yiddish e l’ebraico, una passione vera e propria, tanto da tradurre alcuni versi della Bibbia. Il suo scopo non è quello di mostrare il testo della Bibbia in modo elegante o quanto meno facile, infatti lui non le chiama semplicemente ” traduzioni ” ma ” traduzioni di servizio “, il suo scopo e di riportare il versetto nella lingua più simile, possiamo osare dire anche più ” obbediente ” al testo ebraico originale, quindi un percorso a ritroso, e per questo contestato dagli esegeti cattolici. E’ uno scrittore Erri, il suo primo libro lo pubblica nel 1989, ha quasi compiuto i quarant’anni e ” Non ora, non qui ” è un libro che tratta il racconto della sua infanzia a Napoli, del suo rapporto con la madre, il titolo è ciò che sua madre gli diceva di sovente, non ora non qui.  Rimasto orfano di padre da piccolo, Erri ripercorre le vicende osservandosi da bimbo, cresciuto troppo in fretta ma rimasto aggrappato all’infanzia, la sua balbuzie, il fatto di avere avuto una donna, la sua prima donna a trent’anni dimostra la sua fragilità e inadeguatezza alla vita stessa. Diventa così in un luogo senza tempo, dove il tempo non occorre, coetaneo con l’unica figura presente nella sua vita, la madre, invertendo così nel suo vivere quotidiano l’ordine cronologico delle cose. ….

Per la Storia di Erri De Luca ed altre biografie clicca qui 

Emanuela Genta

erri de luca6     erri de luca7