La salute ti fa bella” – i segreti per essere sempre al top con l’aiuto della tavola.

“La bellezza risiede in un corpo sano, ed è possibile tenerlo in forma solo se si è attenti alla salute dell’organismo”.

Sarà per questo che nei buffet vanno a ruba fragole, cipolle crude e cotte, pesche bianche e finocchi, alimenti drenanti anti-cellulite…

…ma dobbiamo sapere che i  carboidrati, «non favoriscono l’aumento di peso ma, al contrario, facilitano la scomposizione dei grassi.

Però devono essere consumati con moderazione e associati in modo furbo in base alle diverse esigenze.

Per liberarsi di qualche cm di troppo sulla pancia, se mangi un piatto di pasta o delle patate, non aggiungere altri carboidrati, come frutta o pane.

Se invece hai bisogno di energia componi il tuo pasto con un bel piatto di spaghetti e poi una patata fritta, oppure 3 prugne, oppure una bruschetta.

Se aggiungi a questo pasto un terzo zucchero, un pezzo di pizza oppure un dolce, favorisci l’accumulo di grasso sull’addome e l’aumento di peso».

Il consumo di pesce è super consigliato, con il suo contenuto di iodio velocizza il metabolismo tiroideo.

Frutta e verdura sono necessari perché forniscono le giuste sostanze che aiutano a prevenire i danni che, molto spesso, regimi alimentari seguiti in maniera drastica procurano alla pelle e ai tessuti.

Bere acqua in maniera esagerata non risolve il problema della cellulite ma va ad aggravare il lavoro dei reni che invece andrebbe agevolato con alimenti che favoriscono l’eliminazione dei sali responsabili della ritenzione dei liquidi nei tessuti.

Evitare alimenti come manzo, funghi, bieta e spinaci cotti, formaggi stagionati e troppi pomodori…la ritenzione è in agguato e il corpo , come una pianta grassa nella stagione calda più che nelle altre, centillina l’acqua e non la cede!

Di Patrizia Pellegrini Naturopata

Bioterapia Nutrizionale®

Di Patrizia Pellegrini Naturopata

Bioterapia Nutrizionale®

➡Per INFO , domande e curiosità potete contattare la naturopata:

☎ 3339995532
💌mail.patriziapellegrini@gmail.com
🌐 www.patriziapellegrini.com