Artisti & Studenti dell’Accademia di Belle Arti _ a Napoli

a cura di Guglielmo Gigliotti e Loredana Troise

Opening venerdì 24 novembre 2017 – ore 19,00

Biblioteca del Museo Hermann Nitsch

Artisti invitati:

Marisa Albanese_Angelo Casciello_Carolina Ciuccio_Libero De Cunzo_Maurizio Elettrico Sergio Fermariello_Lucia Gangheri_Christian Leperino_Roberto Marchese_Lello Masucci Domenico Mennillo_Enza Monetti_Aulo Pedicini_Gianni Pisani_Carmine Rezzuti_Rosy Rox Mimma Russo_Quintino Scolavino_Marianna Troise_Marco Zezza

Carmine Rezzuti -A volo di uccelli

La mostra La rosa dei 20 / projectlab – Artisti & Studenti dell’Accademia di Belle Arti _ a Napoli, è il punto d’arrivo di un’indagine sulla percezione e il senso dell’arte contemporanea, realizzata attraverso venti laboratori.  Venti noti artisti napoletani hanno interagito con gli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, condividendo visioni, passioni ed esperienze. Il progetto  della cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea curato dal professore Gigliotti e dalla professoressa Loredana Troise si conclude nell’interessantissima mostra di 20 opere.

In mostra anche i numerosi storyboard dei corsisti idealmente collegati alle trame delle opere. La sfida degli artisti, immediatamente intellegibile nelle opere, è interpretare il presente.

In uscita il catalogo della mostra con testi di Giuseppe Gaeta, Giuseppe Morra, Loredana Troise, Guglielmo Gigliotti.

Gianni Pisani- Gattac’Io

L’impegno dei curatori del progetto, di artisti e studenti coinvolti è soprattutto quello di rivendicare all’arte il suo ruolo di creare relazione in un’epoca difficile segnata da nuove solitudini.

Come sottolinea il professore Guglielmo Gigliotti:

Insegnare Storia dell’arte in un’Accademia di Belle Arti corrisponde anche ad illustrare effettive reti di umana relazione, finalizzate da sempre alla comunicazione di contenuti profondi. Come docenti, Loredana Troise ed io, scorgiamo, da qualche anno a questa parte, la difficoltà di trasferire agli studenti la nozione di gruppo d’artisti, cenacolo, movimento, e soprattutto di società dell’arte, di vita in comune, di crescita collettiva, di ricerca corale. Dinamiche e geografie urbane dello sviluppo di istanze estetiche del passato anche recente trovano sempre meno possibilità di configurazione mentale nella coscienza dei ventenni d’oggi, abituati alla navigazione da fermi garantita dallo spazio illusorio dei social network.”

L’idea è venuta alla professoressa Loredana Troise e da un progetto così singolare non poteva che nascere una mostra singolare in cui ogni artista ha avuto piena libertà di esprimersi. Una polifonia in cui nessuno ha dovuto rinunciare alla propria voce.

Interessante la definizione della stessa Troise a tal proposito:

“Un breve romanzo visivo, in cui gli autori, senza mai abbandonare i loro temi, hanno scritto pagine dense di suggestioni, a formare una piccola antologia di linee di ricerca, capaci di cogliere la frastagliata indole del presente.”

LA ROSA DEI 20 / PROJECTLAB è visibile fino al 20 dicembre 2017 presso la Biblioteca del Museo Nitsch Vico Lungo Pontecorvo 29d, Napoli Orari: lun-ven. 10.30 – 18.30  sab. 10.30 – 13.30

Enza Alfano