Il filoscio napoletano è una frittata ripiena di mozzarella filante e avvolta su se stessa. Questa è una ricetta tipica campana, è un piatto molto molto ricco visto la quantità di uova e formaggio. Ogni tanto un peccato di gola ci sta bene e il filoscio napoletano, è proprio un peccato di gola buonissimo. Io l’ho servito con una fresca insalata, leggera e poco condita. Il filoscio napoletano può essere cotto anche in forno se preferite, ma la tradizione vuole che sia ben fritto!

Ingredienti per 4/6 persone:

6 uova

200 gr di mozzarella

Parmigiano Reggiano qb

sale qb

pepe qb

olio per friggere qb

Procedimento:

Tagliate la mozzarella a listarelle e ponetela in uno scolapasta così che perda il latte in eccesso. In una ciotola capiente sbattete le uova con il Parmigiano, il sale e il pepe. Fate riscaldare l’olio nella padella e quando sarà ben caldo, versate il battuto di uova. Quando le uova cominceranno a rapprendersi, al centro della frittata ponete la mozzarella e poi, arrotolate la frittata su se stessa tenendo i lati ben saldi. Aiutatevi con una spatola o con un cucchiaio di legno. Quando entrambi i lati della frittata saranno cotti, togliete il filoscio napoletano dal fuoco e poggiatelo su carta assorbente. Servite il filoscio napoletano filante e ben caldo e buon appetito!

www.lagustosaidea.it