Il cavolfiore gratinato è un contorno ricco di gusto. Spesso il cavolfiore viene demonizzato per via del suo odore pungente in cottura ma io, lo trovo comunque delizioso e lo preparo spesso. Una semplice besciamella riesce ad ingentilire tutto, anche il cavolfiore fatto scaldare in acqua.

Ingredienti per 4 persone:

1 cavolfiore da circa 800

500 ml di latte

50 gr di farina

40 gr di burro

sale e noce moscata qb

Parmigiano Reggiano qb

Procedimento:

Pulite il cavolfiore eliminando le foglie e tagliate il torsolo. Fatelo bollire in acqua salata, per 20 minuti circa o fin quando sarà tenero ma non molle. Appena pronto, scolatelo delicatamente e poi lasciatelo intiepidire in una tortiera capiente leggermente imburrata. In un tegame capiente fate sciogliere il burro e poi, mescolando, unite la farina. Continuando a mescolare, unite il latte caldo (fatto riscaldare in precedenza) a filo, la noce moscata e il sale. Procedete così per circa 10 minuti o fin quando la besciamella si sarà addensata. Versate la besciamella ben calda ricoprendo tutta la superficie del cavolfiore. Distribuite anche una manciata di Parmigiano e ripassate il cavolfiore sotto il grill del forno per 5 minuti. Servite ben caldo e buon appetito!

www.lagustosaidea.it