La ricetta della Domenica di Romina Sodano
Premessa 
E’ una ricetta pratica, ideale per una cena veloce rustica
Tempo di realizzazione complessivo
10 min + 1 ora di lievitazione + 20 minuti di cottura in forno preriscaldato
Ingredienti

per l’impasto

600 gr di farina bianca
250gr di latte
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaino di sale
1 uovo intero + 1 tuorlo
12 gr di lievito di birra
50 gr di olio extravergine di oliva

per il ripieno

500 gr di friarielli rosolati in padella

200gr di provola di Agerola

200 gr di salsicce a crudo

procedimento 

impastare  l’uovo, l’olio, lo zucchero e il lievito sciolto nel latte tiepido. Versare la farina ed il sale al composto e continuare ad impastare

procedimento Bimby

versare il latte nel boccale

temp 50°  vel.5  1 min

aggiungere l’olio, l’uovo intero, il lievito e lo zucchero e procedere

5 sec vel 2

unire la farina il sale ed impastare 

2 min vel spiga 

procedimento per  lievitazione e  farcitura 

procedimento treccia

prendere l’impasto e tagliarlo in 3 parti uguali, stenderli e farcirli con il ripieno, arrotolare ogni parte formando dei cilindri intrecciarli fra di loro formando la treccia

mettete la treccia  in luogo caldo e fare lievitare per 1 ora e più ( deve raddoppiare di volume)

preriscaldare il forno a 180° C  imburrare ed infarinare una teglia dove adagiare la treccia

13886871_10208605824697165_3378741054487147816_n

spennellare la parte superiore con il tuorlo d’uovo ed infornare per 25 minuti

Romina Sodano


A proposito dell'autore

Romina Sodano

Esperta enogastronomica, docente, pubblicista, conduttrice, video reporter, sommelier e assaggiatrice ONAF. Titoli professionali conseguiti a Roma, Verona e Milano, in pasticceria, panificazione, lievitazione e cioccolateria . Laurea in Economia Aziendale e gestione delle imprese, innamorata del Marketing. Project Manager Napoliprogress adv. PR Discepoli di Auguste Escoffier. CEO di Le stanze della cultura S.a.s di Romina Sodano & Co. "Sono una ribellione alla statistica, i numeri non possono definirmi e la letteratura non osa raccontarmi." La mia passione? La natura che fa il suo corso. Il territorio ci identifica in ciò che siamo!

Post correlati