La ricetta della domenica: Panzerotti pugliesi

PER REALIZZARE QUESTA RICETTA CI OCCORRE:

5oo gr semola di grano duro o 250 gr farina 00 e 250 gr semola.
1 cucchiaino raso di zucchero o 1 cucchiaino di miele;
Mezzo cubetto di lievito di birra;
2 cucchiai di olio;
1 cucchiaio raso di sale;
200 ml acqua tiepida e 100 ml di latte;
Abbondante olio per friggere.

INGREDIENTI PER LE FARCITURE:
250 gr di salsa di pomodori, 1 mozzarella, 100 gr. prosciutto,
origano o basilico, pepe.

PROCEDIMENTO:

PREPARAZIONE DEL LIEVITINO
Per queste preparazioni utilizzo il lievitino, che rende l’impasto leggero e soffice. Per preparalo ho lavorato 2 cucchiai di farina di semolata, 1 cucchiaio di miele, mezzo cubetto di lievito, 100ml di acqua. Ho lasciato lievitare per 2 h il composto pellicolando il contenitore.

PREPARAZIONE DEL RIPIENO
Nel frattempo che il mio lievitino si prepara, passo al ripieno. Ho messo in uno scolapasta la scamorza sminuzzata, una volta scolata la incorporo alla salsa di pomodoro, origano (o basilico), il pepe.

PREPARAZIONE DELL’IMPASTO
Trascorse le 2 h prelevo il lievitino in una ciotola insieme alla farina disposta a fontana, a cui ho aggiunto al centro l’olio evo, il sale.

Ho mescolato il composto, ho aggiunto l’acqua tiepida fino ad ottenere un panetto morbido ed elastico, l’ho inciso formando una croce sulla sua superficie. L’ho coperto con la pellicola e l’ho lascialo lievitare in un ambiente caldo, per circa 1-2 ore fino a farlo raddoppiare di volume.

A lievitazione ultimata, ho formato delle palline di impasto e coperto per farli lievitare nuovamente per una mezz’ora. Trascorso il tempo ho prelevato l’impasto, ho ricavato dei dischi e li ho farciti.

PREPARAZIONE DEI PANZEROTTI
Al centro di ogni disco di impasto, ho adagiato un cucchiaio di ripieno, ho inumidito il bordo di ciascun disco con una spennellata di olio, li richiusi a mezzaluna e li ho sigillati bene e rifilati con i rebbi della forchetta. Li ho infornati a 220° per 10 minuti circa fino a completa doratura, li ho sistemati su un piatto con carta assorbente. I panzerotti vanno serviti caldi.

Se vuoi seguire le ricette di Crema&Amarena sui social clicca qui

A proposito dell'autore

Crema e Amarena

Amo viaggiare sono appassionata di arte, musica, scrittura, libri e ovviamente di fornelli! Mi chiamo Barbara vivo in Oltrepo Pavese, terra dalla forte vocazione enogastronomica e dalla forma a grappolo d'uva, dove la buona cucina e il piacere del vino allietano i palati. Da bimba la mia stanza dei giochi era la cucina di nonna Franca, che mi ha trasmesso la passione per pentole e ricette. E’ da lì che tutto ebbe inizio. Così da sempre cucino per hobby e con passione e comunico per professione, sono giornalista freelance e amo scrivere e raccontare le ricette che realizzo. Dalla passione per i fornelli è nato Crema&Amarena, la mia cucina ‘’social’’ dove creo e condivido le emozioni di un buon piatto con il pubblico del web. Crema&Amarena lo trovi su Facebook e Instagram e sul canale Youtube dedicato. Se vorrai inviarmi la tua ricetta, la prima domenica di ogni mese ne pubblicherò una scelta tra quelle ricevute, realizzerò un video che vedrai pubblicato sul sito di Napoliflash24 con il nome della lettrice. L’indirizzo a cui mandarla è il seguente: crema.amarena75@gmail.com. Sei pronta? Let’s cook together!

Post correlati