La Ricetta della Domenica di Romina Sodano 

Mostaccioli Morbidi senza pisto

Premessa:

Questa ricetta non vuole sostituire la classica ricetta dei mostaccioli morbidi napoletani, ma essere una valida alternativa, per coloro che non sono ammaliati dai profumi e dai sapori delle spezie che compongono il pisto.

Ingredienti:

500 gr di Pan di Spagna

600 gr di confettura albicocca o arancia

100 gr di cacao amaro

liquore Strega q.b.

700 gr di cioccolato per copertura

Pan di Spagna

Ingredienti

180 gr. di zucchero semolato

160 gr. di farina setacciata

7 uova intere

½ stecca di vaniglia.

Procedimento:

Pan Di Spagna

Montare in una planetaria le uova con lo zucchero e l’interno della secca di vaniglia, fino ad avere le uova molto spumose.

Aggiungere a neve la farina con l’aiuto di una paletta da pasticceria e facendo attenzione mescolando delicatamente dall’alto verso il basso.

Scegliere la tortiera dove cuocere il pan di Spagna e ritagliare sul fondo, in base alla forma della tortiera, un foglio di carta forno; imburrare e infarinare i bordi e versare il composto, dal bordo dovranno restare liberi almeno 5 cm, perché cuocendo il pan di Spagna non debordi.

Cottura a 180° verificando la cottura con un ago o uno stuzzicadente da spiedino, quando questo ultimo ne uscirà completamente asciutto il pan di Spagna sarà cotto.

Togliere  dallo stampo e lasciare raffreddare sopra una griglia.

Mostaccioli 

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.

Prendere l’impasto e disporlo su un piano da lavoro.

Dare forma a due panetti doppi, lunghi, e compatti.

Tagliare trasversale le forme dei dolcetti.

Adagiare i dolcetti in teglia, su carta da forno.

Infornare per 10 minuti in forno preriscaldato a 180°C

Lasciare raffreddare tutta la notte.

Copertura

Temperare il cioccolato

Immergere i mostaccioli nel cioccolato e riporli su un foglio acetato.

Decorare.

Lasciare raffreddare

 

A proposito dell'autore

Romina Sodano
Responsabile Rubrica Enogastronomia

Esperta enogastronomica, docente, pubblicista, conduttrice, video reporter, sommelier e assaggiatrice ONAF. Titoli professionali conseguiti a Roma, Verona e Milano, in pasticceria, panificazione, lievitazione e cioccolateria . Laurea in Economia Aziendale e gestione delle imprese, innamorata del Marketing. Project Manager Napoliprogress adv. PR Discepoli di Auguste Escoffier. CEO di Le stanze della cultura S.a.s di Romina Sodano & Co. "Sono una ribellione alla statistica, i numeri non possono definirmi e la letteratura non osa raccontarmi." La mia passione? La natura che fa il suo corso. Il territorio ci identifica in ciò che siamo!

Post correlati