La Ricetta della Domenica di Romina Sodano 

Linguine con puntarelle, pancetta e patate

Premessa: 

Le Puntarelle sono la  spigatura della parte più interna della cicoria, anche chiamata catalogna. Non è facile stabilire il loro periodo di raccolta stagionale perché dipendono dal periodo di coltivazione della cicoria. E quest’ultima è una pianta pressoché perenne. Di solito si raccolgono con le prime gelate invernali. Il freddo di queste settimane ha permesso di trovare sul banco ortofrutticolo le puntarelle.

Le puntarelle sono una delizia tipica della cucina romana, ma alcune tracce sono anche nella cucina pugliese e campana.

Tempo di realizzazione complessivo:

25 minuti + 10 minuti di cottura.

Ingredienti:

(Per 4/6 persone )

500 gr di linguine

500 gr di puntarelle fresche

1 scalogno

2 patate medie

100 gr di pancetta affumicata

Olio Extra vergine d’oliva q.b.

Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Pulire le puntarelle,  tagliare  a strisce sottili. Tagliare le patate a tocchetti, lavare ed asciugare.

Rosolare, in una padella alta e antiaderente, lo scalogno tritato con 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Unire la pancetta cuocere per 3 minuti. Mettere da parte.

Friggere le patate fino a doratura in una padella a parte.

Unire le patate e le puntarelle allo scalogno e alla pancetta e cuocere a fuoco vivo per 3 minuti regolando di sale e pepe.

Iniziare a far bollire l’acqua per la pasta e cuocere le linguine.

Togliere le linguine dall’acqua 3 minuti prima del loro tempo di cottura.

Spadellare le linguine con le puntarelle, le patate, la pancetta per 3 minuti, aggiungendo se necessario un poco di acqua di cottura delle linguine.

Servire caldo il piatto.

Romina Sodano 

A proposito dell'autore

Esperta enogastronomica, docente, pubblicista, conduttrice, video reporter, sommelier e assaggiatrice ONAF. Titoli professionali conseguiti a Roma, Verona e Milano, in pasticceria, panificazione, lievitazione e cioccolateria . Laurea in Economia Aziendale e gestione delle imprese, innamorata del Marketing. Project Manager Adaline Agency. Delegata Campania della FIMAR (Federazione Italiana Management della Ristorazione). Responsabile Campania della Guida Mangia e Bevi. CEO di Le stanze della cultura S.a.s di Romina Sodano & Co. "Sono una ribellione alla statistica, i numeri non possono definirmi e la letteratura non osa raccontarmi." La mia passione? La natura che fa il suo corso. Il territorio ci identifica in ciò che siamo!

Post correlati