Una ricetta adatta ai tempi primaverili. Fragole, ananas e crema pasticciera.

Ingrdienti:

Per La Pasta Frolla (per 1Kg di pasta frolla) :

500 gr di farina 00, 300 gr di burro, 200 gr di zucchero a velo, 80 gr di tuorli, 1/2 bacca di vaniglia bourbon, 1 gr di sale, buccia di limone q.b.

Per la Crema Pasticciera (800 gr):

400 gr di latte fresco, 100 gr di panna fresca, 150 gr di tuorli, 150 gr di zucchero, 18 gr di amido di mais, 18 gr di amido di riso, 1/2 bacca di vaniglia bourbon

Per la finitura:

gelatina neutra, marmellata di albicocche, fragole q.b. e ananas q.b

Procedimento:

Pasta Frolla:

Disponete su una spianatoia la farina a fontana, mettendo al centro lo zucchero a velo, i tuorli, il burro a pezzetti e a temperatura ambiente, il sale, la buccia di limone grattugiata e la vaniglia.

Cominciate a lavorare gli ingredienti con le mani fino a sabbiare il composto. quando l’impasto si sarà compattato formate un panetto e avvolgetelo con della pellicola e riponetelo in forno.

L’intera operazione può essere anche eseguita con l’impastatrice.

Crema Pasticciera:

Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungete la bacca di vaniglia e , infine, l’amido di mais e l’amido di riso.

Nel frattempo mettere a bollire, preferibilmente in un pentolino antiaderente, il latte con la panna.

Raggiunto il bollore, unite la montata di uova e fate cuocere per 1 minuto circa mescolando con una frusta.

Cottura e finitura:

Foderare uno stampo per crostata di 24 cm con la pasta frolla, bucherellate il fondo e fate cuocere a 180°C in forno preriscaldato per circa 20 minuti; a fine cottura lasciate raffreddare, quindi sformate lo stampo e farcite con marmellata di albicocca il fondo. Poi con la crema pasticciera sopra.

Pennellate la frutta fresca con gelatina neutra liquida e lasciate raffreddare. Decorate la crostata con la vostra fantasia.

A proposito dell'autore

Romina Sodano

Esperta enogastronomica, docente, pubblicista, conduttrice, video reporter, sommelier e assaggiatrice ONAF. Titoli professionali conseguiti a Roma, Verona e Milano, in pasticceria, panificazione, lievitazione e cioccolateria . Laurea in Economia Aziendale e gestione delle imprese, innamorata del Marketing. Project Manager Adaline Agency. Delegata Campania della FIMAR (Federazione Italiana Management della Ristorazione). Responsabile Campania della Guida Mangia e Bevi. CEO di Le stanze della cultura S.a.s di Romina Sodano & Co. "Sono una ribellione alla statistica, i numeri non possono definirmi e la letteratura non osa raccontarmi." La mia passione? La natura che fa il suo corso. Il territorio ci identifica in ciò che siamo!

Post correlati