La ricetta della Domenica di Romina Sodano

Agnolotti ripieni di cernia e porro al profumo Vesuviano

Premessa: 

E’ una ricetta capace di sorprendere negli equilibri.

Pasta ripiena di Cernia e Porro con pomodoro del Piennolo.

Ingredienti:

Per la pasta fresca 

350 gr di farina tipo 00

150 gr di farina tipo 0

2.5 ml di sale

4 uova leggermente sbattute

Per il ripieno

2 filetti di Cernia

1 porro

2 cucchiai di olio extravergine di oliva

vino bianco q.b.

sale e pepe q.b.

Per il condimento

300 gr di pomodoro del piennolo

4 cucchiai di olio extravergine di oliva

1 spicchio d’aglio

sale e pepe q.b.

basilico fresco q.b.

Procedimento:

Per la sfoglia

Mettere le farine e il sale nel recipiente di una planetaria. Aggiungere le uova e il sale, lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un impasto friabile ma umido. ( se l’impasto dovrebbe risultare troppo secco, aggiungere un cucchiaino di acqua). Impastare a mano, amalgamando bene, fino ad ottenere una consistenza omogenea. Fare riposare l’impasto,  avvolto dalla pellicola, in frigo almeno un ora. Prendere la sfogliatrice e cercare di ottenere una sfoglia sottile. Lasciare seccare per 30 minuti circa

Per il ripieno

Tagliare i filetti di Cernia già puliti a pezzi piccoli. In una padella antiaderente versare l’olio e soffriggere il porro (lavato e tagliato a rondelle piccole). Appena il porro risulta leggermente appassito, soffriggere i pezzetti di filetto di cernia. Sfumare con un pò di vino bianco e abbassare la fiamma. continuare la cottura per altri 3-5 minuti.

Per il condimento 

Mettere l’olio in una padella antiaderente e soffriggere l’aglio leggermente. Versare i pomodori del piennolo, continuare la cottura a fiamma bassa. Salare e pepare a piacere.

Cottura:

Cuocere gli agnolotti in acqua bollente salata. Mantecare in padella.

Romina Sodano