LA QUINTA PARETE”, l’appuntamento mensile che si propone di mettere in scena l’atto creativo musicale.

Il 12 Gennaio 2019 due autori si confronteranno per tentare di mostrare, davanti a un pubblico interagente, come nasce una canzone: Donato Barbato, cantautore, avvocato penalista, fondatore del progetto musicale “Godò”, e Gianluca Montebuglio, cantautore della scuderia Octopus Records.

Come di consueto, la performance sarà prodotta e ospitata dalla scuola di musica Jam Music Factory, diretta da Simona De Felice e Oscar Montalbano.

L’esibizione è aperta a tutti; ancora una volta proverà a scandagliare l’interrogativo artistico: qual è il processo creativo vissuto da un compositore? E dove abita un’opera?

Salire su uno spazio scenico equivale sempre a entrare in una stanza. Eppure, dietro le quinte, c’è un’altra camera, un nascondiglio interiore e ulteriore raramente illuminato: lo spazio privato dell’artista, la stanza creativa dove ogni opera trova la vita.

E se queste due stanze si incontrassero?

Questa è la domanda messa in scena da “LA QUINTA PARETE”.

Il format si propone così di creare una parete inconsueta di inedita condivisione tra artista e pubblico, in cui lo spazio del processo creativo si mescola a quello dell’atto performativo.

Nel tempo in cui si innalzano muri per separare, “La Quinta Parete” diventa parete per congiungere.

L’ingresso è gratuito e aperto a tutti.