La nazionale italiana femminile di calcio torna in campo prima contro la Georgia e dopo poco affronterà Malta, in casa: match validi per la qualificazione agli Europei del 2021. Le azzurre scenderanno in campo oggi, venerdì 8 novembre, alle ore 17.30 allo stadio San Vigorito di Benevento, e martedì 12 alle ore 14.15, allo stadio ‘Teofilo Patini’ di Castel di Sangro.

L’italia al momento è prima nel girone, insieme alla Danimarca, con le 4 vittorie conquistate nelle partite precedenti.
La ct Milena Bertoli tuttavia ha dichiarato: “L’obbiettivo resta quello di fare punti e, in secondo luogo, migliorare la qualità del nostro gioco”. E’ importante – aggiunge – migliorare l’intensità in campo, per competere a livello internazionale”.

Farà la differenza un buon approccio al tema tattico di ambedue le partite, per contrastare le avversarie che tendono a chiudersi e a fare densità; l’ allenatrice si aspetta dalla sua squadra la stessa convinzione e mentalità mostrata nell’ultima gara contro la Bosnia Erzegovina: una prova di personalità. Sarebbe inoltre l’ideale consolidare il primato della classifica.

Il gruppo si è riunito a Coverciano ed è in una buona condizione fisica. Tra le convocate ci sono Deborah Salvatori Rinaldi e Alessia Piazza, entrambe alla prima chiamata con la Nazionale maggiore; assenti, per infortunio, Valentina Giacinti e Rachele Baldi.