La Mostra sulla vita, le macchine e le opere di Leonardo da Vinci torna a Napoli a cura di Tappeto Volante, in collaborazione con l’Associazione Getta la rete, nella Cripta del Complesso Monumentale Vincenziano in Via Vergini 51, con lo speciale sottotitolo “il genio del Rione Sanità”.

Dal 1 settembre “Leonardo da Vinci il Genio del Rione Sanità” torna nella Cripta del Complesso Monumentale Vincenziano di Via Vergini 51, a Napoli. La mostra interattiva illustra la vita, le opere e le macchine del genio toscano. L’esposizione, fino ad oggi allestita a Roma, Firenze, Milano, Matera, Abu Dhabi, Sidney e Wenzhou in Cina, a Matera, Salerno e Sorrento, è stata inserita tra le iniziative di maggior interesse nazionale dal Comitato per le celebrazioni del cinquecentenario della morte di Leonardo da Vinci, istituito presso il Ministero dei Beni Culturali del Governo Italiano.

Ospita la mostra il Rione Sanità, luogo di storia e di bellezza. Visitare l’esposizione rappresenta dunque un’ottima occasione per vivere e scoprire la magia della Napoli più verace e affascinante, attraverso la struttura stessa del Complesso Monumentale Vincenziano, sede dell’Associazione Getta la rete e luogo che ospita la terza ampolla di San Gennaro con autentica vescovile. Ancora, la casa natale di Totò, “L’Inferno di Dante” e il “Munaciello” nel Museo del Sottosuolo, il Duomo di Napoli e approfittare di Leonardo per gustare i famosi “Fiocchi di Neve” di “Poppella” o la mitica pizza di “Concettina ai Tre Santi”, con l’ausilio delle guide turistiche.

La mostra, curata da Domenico Maria Corrado e organizzata con la collaborazione dell’Associazione Getta la Rete, è aperta ogni sabato e domenica dalle 10:30 alle 18:30. Negli altri giorni della settimana è visitabile solo su prenotazione per gruppi di almeno 20 persone.

Info e prenotazioni: 0818631581 – 3391888611 (anche WhatsApp)