“La donna per Pirandello rappresenta il contrasto tra due realtà: una positiva, nella quale si riflette la vita con i suoi aspetti generici e
una negativa, dove si riflettono le convenzioni imposte dalla società.
La donna è l’ombra, ora spaventosa ora affascinante dell’uomo: lo attrae e al tempo stesso lo spaventa.
Per “La mia musa” ho immaginato un gran luogo dei ricordi, uno spazio vuoto di memoria, una perenne vocazione di ombre e fantasmi, un sorgere di anime vaganti.”

Riccardo Citro

27/28 ottobre alle ore 21:00 e 29
ottobre alle ore 18:30 “La mia musa” spettacolo teatrale scritto,
diretto e interpretato da Riccardo Citro
.

INGRESSO LIBERO CON USCITA A CAPPELLO
Vi aspettiamo al teatro ZTN (vico Bagnara, 3)

Prenotazione obbligatoria al 3936856305 (anche tramite whatsapp) o a
info@nonsoloart.it