Brasile: la musica, il cinema, la cultura, la politica

Una serata tutta dedicata al Brasile e alla sua musica, che intreccia la presentazione di un libro su João Gilberto, la proiezione di un film sui musicisti di Bahia, un incontro con una rivista e un concerto. Ma si cena anche con piatti tipici della tradizione carioca.
Mercoledì 24 aprile 2019 dalle ore 19
programma della serata
✦ ore 19:00 incontro con i direttori della rivista brasiliana Piseagrama 
✦ ore 20:30 cena brasiliana
✦ ore 21:00 presentazione del libro João Gilberto – Un impossibile ritratto d’artista di Francesco Bove
✦ ore 21:15 proiezione del film BAHIA DE TODOS OS SAMBAS
(Italia/Brasile, 1996, 100’) di Gianni Amico, Leon Hirszman, Paul Cesar Saraceni
per la rassegna SCREE’N’OISE. La musica. Al cinema.
✦ ore 23:00 concerto con Pamina Chauveau (voce) e Ivan Tripicchio (chitarra)

Foresta e città in Brasile da Lula a Bolsonaro
Conferenza e dibattito con i direttori della rivista Piseagrama, Fernanda Regaldo e Roberto Andrés

Il Brasile è passato, in pochi anni, dalla promessa di un paese che slanciava ad una realtà di crisi economica e politica che porta con sé un deterioramento democratico e sociale il cui fine non sembra vicino. Ma questa ben nota narrativa non rivela i processi e le contraddizioni, spesso brutali, che hanno coinvolto il progresso degli ultimi decenni.
Partendo dai contesti della Foresta (ambiente, questioni indigene, modi di produzione) e della Città (la vita urbana, la mobilità, gli spazi pubblici, la violenza) due redattori della rivista Piseagrama – la politologa Fernanda Regaldo e l’urbanista Roberto Andrés – ci faranno una panoramica delle molte questioni che toccano la realtà del paese che è l’ottava economia nel mondo – e anche uno dei più iniqui.
Piseagrama è una rivista che, dal 2011, indaga questioni e promuove dibattiti sulle questioni più urgenti della vita in Brasile. Avendo pubblicato numeri con tematiche come Progresso, Vicinanza, Rifiuti, Coltivazione, Estinzione, Autogestione, Risorse, Intolleranza, nel maggio 2019 rilascieranno un nuovo numero con il tema Disobbedienza.

All’Ex Asilo Filangieri in vico Giuseppe Maffei 4 (via San Gregorio Armeno) i concerti, gli spettacoli, le proiezioni, gli incontri sono ad ingresso libero. E’ gradito un contributo a piacere che serve ad abbattere delle spese minime e a dotare gli spazi comuni dell’Asilo dei mezzi di produzione necessari ai lavoratori dello spettacolo e dell’immateriale per produrre arte e cultura.