Ermione
teatrosancarlo.it Ermione

Il 7, il 9 e il 10 novembre al teatro San Carlo di Napoli va in scena “Ermione” di Gioachino Rossini, per la regia di Jacopo Spirei.

E’ proprio il regista a definire quest’opera “sperimentale, provocatoria, d’altronde Rossini amava rinnovarsi negli anni”, riferendosi al periodo trascorso a Napoli, durante il quale aveva avvertito che il patos napoletano potesse essergli d’ispirazione, per dare, alla sua composizione, la giusta  drammaticità.
Essa presenta testo e musica altamente complessi, laddove coesistono intermezzi recitativi con quelli musicali. I protagonisti di questa azione tragica, in due atti, “sono perennemente alle prese con i loro capricci personali”.
Le scene sono di Nikolaus Webern, i costumi di Giusi Giustino, le luci di Giuseppe Iorio.
Il cast è di assoluto prestigio: il ruolo della protagonista, Ermione, è affidato a Angela Meade, soprano statunitense: “Debuttare qui, al San Carlo, per cui Ermione venne composta, è una bellissima emozione per me, come lo è camminare per questi corridoi. Meraviglioso”, ha dichiarato l’artista in conferenza stampa. Nello stesso ruolo ci sarà Arianna Vendittelli, in data 10 novembre.

Gli altri personaggi e i loro interpreti:
Andromaca – Teresa Iervolino
Pirro – John Irvin
Oreste – Antonino Siragusa
Pilade – Filippo Adami
Julien Henao (10 Novembre)
Fenicio – Guido Loconsolo
Ugo Guagliardo (10 Novembre)
Cleone – Gaia Petrone
Cefisa- Chiara Tirotta
Attalo – Cristiano Olivieri
Astianatte – Lorenzo Mattia Moreschi
Alessandro Docimo( 10 Novembre)

Direttore: Alessandro De Marchi
Maestro del Coro: Gea Garatti Ansini
Orchestra e Coro del Teatro San Carlo.

Giorni e orari della rappresentazione:
Giovedì 7 novembre ore 20.00.
Sabato 9 novembre ore 19.00 (la recita verrà trasmessa anche in striming sul sito di Opera Vision: www.operavision.eu. https://operavision.eu./en).
Domenica 10 novembre ore 17.00.