Junko Kato è una nota cantante giapponese diventata grande interprete della canzone napoletana e italiana eseguendo, tra le altre, Luna Rossa, Dicitencello vuje, Perdere l’amore, Testarda io, Dio come ti amo

Ha portato al successo in Giappone, in duet con Andrea Sannino, la canzone Abbracciame, di cui ha inciso anche la versione in giapponese, “Dakishimete”. Dal 30 aprile è in Italia, ma l’evento più ‘importante’ sarà ovviamente la serata di apertura del suo tour partenopeo, organizzato dalla Associazione “In Giro per Voi”,  alla Casina Pompeiana in Villa Comunale mercoledì 2 maggio dalle ore 20:00 in collaborazione con la Associazione “Il Primo Abbraccio”.

Oltre alla esibizione canora di Junko, accompagnata al pianoforte dal M° Casimiro Erario, si potrà anche visitare la struttura comunale, punto d’ascolto dell’Archivio Storico RAI della Canzone Napoletana, dove sono allestite due mostre. La prima mostra – pittorica – dal titolo “Immaginaria 2018”, a cura di un collettivo di artisti napoletani facenti capo alla associazione Opvs Continvvm, sta riscuotendo un notevole successo di pubblico mentre la seconda mostra – fotografica – allestita per l’occasione, con il titolo esplicativo “Junko&Napoli”, è una personale di Daniele Caramagna in collaborazione tecnica con “Foto Diego”, concessionario Leica per la Campania.

Nel corso della serata verrà offerto un piccolo rinfresco dal “121 Sushi n’ bar” di via Carducci e dalla “Enoteca Coronas” di via Diocleziano.

Si ringrazia il Comune di Napoli, nella persona dell’Assessore alla Cultura e Turismo, Nino Daniele, per aver concesso la possibilità di realizzare questa serata di arte varia incentrata sulla canzone napoletana e sulla specificità della location storicamente destinata a Padiglione delle Belle Arti e recentemente convertita anche a Centro di Documentazione sulla canzone ed in particolare, ovviamente, sulla canzone napoletana.