Il Bilancio dello Stato Italiano è un documento che registra le entrate e le spese che fanno capo ai singoli ministeri (per la panoramica generale clicca qui).

Si può leggere anche per missioni, ogni missione ha poi un programma specifico e dal 2019 un’azione corrispondente.

Le missioni e i programmi e, di conseguenza, le azioni vengono rivisitate, confermate o rinominate ad ogni legge di bilancio.

Nel bilancio 2020 le missioni sono le seguenti:

  1. Debito pubblico
  2. Relazioni Finanziarie con le autonomie territoriali
  3. Politiche previdenziali
  4. Politiche economico-finanziarie e di bilancio e tutela della finanza pubblica
  5. Istruzione scolastica
  6. Diritti sociali, politiche sociali e famiglia
  7. L’Italia in Europa e nel mondo
  8. Competitività e sviluppo delle imprese
  9. Difesa e sicurezza del territorio
  10. Diritto alla mobilità e sviluppo dei sistemi di trasporto
  11. Fondi da ripartire
  12. Ordine pubblico e sicurezza
  13. Politiche per il lavoro
  14. Giustizia
  15. Istruzione universitaria e formazione post-universitaria
  16. Infrastrutture pubbliche e logistica
  17. Sviluppo e riequilibrio territoriale
  18. Soccorso civile
  19. Ricerca e innovazione
  20. Servizi istituzionali e generali delle amministrazioni pubbliche
  21. Immigrazione, accoglienza e garanzia dei diritti
  22. Organi costituzionali, a rilevanza costituzionale e Presidenza del Consiglio dei ministri
  23. Tutela e valorizzazione dei beni e attività culturali e paesaggistici
  24. Sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell’ambiente
  25. Tutela della salute
  26. Agricoltura, politiche agroalimentari e pesca
  27. Comunicazioni
  28. Giovani e sport
  29. Amministrazione generale e supporto alla rappresentanza generale di Governo e dello Stato sul territorio
  30. Energia e diversificazione delle fonti energetiche
  31. Casa e assetto urbanistico
  32. Commercio internazionale ed internazionalizzazione del sistema produttivo
  33. Regolazione dei mercati
  34. Turismo

Ad ognuna di queste missioni viene assegnato un budget di spesa nel bilancio preventivo. Nei programmi, che possono essere più di uno per ogni missione, viene specificato come devono essere allocate le risorse in azioni specifiche.

Qui trovate gli stanziamenti totali per ogni missione e navigando sui grafici la quota parte per ogni programma https://budget.g0v.it/partition/missione?s=

Le missioni sono di competenza dei ministeri a seconda del loro indirizzo. Solo due programmi sono presenti in tutti i ministeri, programmi 32.2 Indirizzo politico e 32.3 Servizi e affari generali per le amministrazioni di competenza.

Qui trovate gli stessi importi a budget ma suddivisi per ministero https://budget.g0v.it/partition/ministero?s=, e navigando vedrete i programmi sottostanti.

Se vi piace l’idea di analizzare tutti i programmi sottostanti le missioni, e sapere a quale ministero fanno capo, potete anche scaricare questo http://www.rgs.mef.gov.it/_Documenti/VERSIONE-I/e-GOVERNME1/Contabilit/Pubblicazioni/MissionieProgrammi/Missioni-programmi-e-azioni-edizione-febbraio2020.pdf

Ma se non proprio non vi va… abbiate solo pazienza. 🙂

In base a questi dati, pubblici e disponibili sui siti ufficiali del governo, analizzeremo l’andamento delle risorse spese per le missioni principali negli ultimi anni.

Marianna Genovese – Consulente Finanziario certificato EFPA

mariannagenov@gmail.com