Innovation Party Pitch conferma la validità del format per lo sviluppo di idee di startup e cresce come  appuntamento, coinvolgente e piacevole grazie al tema fantasy.

L’edizione 2019 della competition ha visto gareggiare nove startup che si sono messe in gioco nel presentare, in modo originale e ad effetto, i loro progetti, seguendo il tema dei supereroi.

I giudici e i media partner hanno valutato le loro idee esprimendosi sul carattere di validità e concretezza delle stesse. Tante le interazioni sul tema e le opportunità nate per i neo startupper di essere seguiti nello sviluppo del progetto nei diversi aspetti.

La giuria

  • Marika Bruno e Giampaolo Benedetti Pearson dello studio BBP Legal, esperti di diritto dell’innovazione e proprietà industriale
  • Vittorio Piccolo, Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli
  • Flavio Farroni, CEO di Megaride
  • Gianluca Arnesano, Professore di Digital Marketing all’Università Parthenope
  • Carla Langella, Professore di Disegno Industriale all’Università degli Studi della Campania Vanvitelli
  • Alberto Celentano, CEO di  Seed Up
  • Alfonso Sarago, direttore Regus centro – sud
  • Amedeo Manzo, presidente della BCC Napoli
  • Maria Oreto, Intesa San Paolo
  • Andreina Romano, CEO di Heroes Maratea
  • Espedito D’Antò, esperto di Comunicazione Digitale e partner Netcoa
  • Pina Meridiano, giornalista di Inside Marketing

Seguendo  il percorso tracciato dal pitch competition, Innovation Party Pitch ha raccontato le idee, i protagonisti, le innovazioni  creando interazioni nel corso delle presentazioni. L’ambientazione fantasy e la disponibilità ad accogliere travestimenti, maschere del tema supereroi, ha trasformato la location in un luogo senza tempo e senza confini.

Idee e premi

Nove le idee in presentazione e cinque i premi assegnati a:

Primo premio: Netcoa a Hearth di Massimiliano Imbimbo che ha vinto pacchetto di consulenza strategica, fiscale e finanziaria  del valore di 5.000 euro

Secondo premio: Consulenza legale per lo sviluppo della startup  offerto da BBPLegal e uso di tre sale da 50 persone in uno degli spazi di co-working Regus presenti in tutta Italia, a TiQuest di Irina Prioteasa.

Terzo premio: Accesso diretto all’Academy 012Factory a  Wash It di Alessandro Evangelista

Premio Green: seed e percorso di accelerazione in equity offerto da SeedUp a  Ti Quest di Irina Prioteasa

Premio speciale giuria: ticket omaggio per Heroes Maratea 2019 a Spot IN di Armando Catalano

Sinergie, sponsor e media partner

Nato come fuori salone di Innovation Village, il party coinvolge sempre nuove energie che trovano occasione di network e valorizzazione. È il caso dell’Istituto Professione Moda che nelle diverse sedi ha sviluppato il tema abiti fantasy per la serata creando dei super personaggi sia per l’edizione 2019 che per le prossime.

Partner e sponsor si sono già resi disponibili per l’edizione 2020, con momenti di network nei loro eventi e sinergie che possano sostenere Innovation Party Pitch con partecipazioni ai loro eventi.

Oltre alle vincitrici, anche le startup che hanno partecipato all’edizione 2019 potranno accedere a momenti di consulenza.

Un grazie particolare ai ragazzi di Unina Corse che hanno partecipato presentando la loro monoposto e il simulatore di guida nel corso della serata, alle community di startup Startup Grind e Startup Week End, e Spotted Unina.

L’evento vive grazie ai media partner Identità Insorgenti, Crowdfunding Cloud, Kompetere e Napoliflash 24 che ci accompagnano nel racconto in parole, video e dirette delle emozioni.

L’edizione 2020 sarà presentata a Maggio e saranno i fan  a scegliere il tema tra le diverse proposte con una votazione online.