In Campania nel 2018, si sono registrati 9.721 incidenti stradali, di cui 206 mortali. A dirlo è l’Istat sugli indicenti stradali. Le persone ferite, poi, sono state 14.643 persone sono rimaste ferite. Secondo i dati dell’istituto di statistica, rispetto al 2017 calano del 2% i sinistri, così e il numero di vittime della strada, -14,9%, con riduzioni percentuali superiori a quelle rilevate nell’intero Paese (rispettivamente -1,4% e -1,3%); il numero di feriti si riduce (-0,9%), poco meno della media nazionale (-1,6%).

La città campana in cui si verifica il maggior numero di incidenti è Napoli, dove sono stati 5181 con 88 morti. Segue Salerno con 2467 incidenti di cui 42 morti. Caserta e’ terza per numero di incidenti stradali pari a 1294, ma seconda per numero di morti: sono stati 52. Sono stati 533 gli incidenti ad Avellino con 11 morti; 246 gli incidenti a Benevento. Nel 2018, l’incidenza degli utenti vulnerabili per eta’ (bambini, giovani e anziani), morti in incidente stradale, in Campania e’ superiore alla media nazionale (46,1% contro 45,3%), ma in controtendenza la differenza piu’ ampia e’ fatta registrare dagli ultra 64enni (Campania 24,7%, Italia 31,9%).