Un operaio ha perso la vita, questa mattina, in un cantiere in provincia di Caserta. La tragedia si è consumata nel comune di Trentola Ducenta, dove un 50 enne è morto dopo un volo di oltre 20 metri, nel cantiere edile in via delle Muse, nel quale stava lavorando. Violento l’impatto al suolo, che non ha lasciato scampo all’uomo che è morto sul colpo. Secondo la testimonianza di alcuni operai, il 50 enne avrebbe perso l’equilibrio cadendo da un ponteggio. Inutili i soccorsi da parte del 118 e dei carabinieri.
La Procura di Napoli Nord ha aperto un’inchiesta sull’incidente costato la vita all’operaio, per ricostruire la dinamica dei fatti e verificare che nel cantiere fossero applicate tutte le norme di sicurezza.