Sono rimasta al freddo. Sto male”. È la richiesta di aiuto di una ultranovantenne di Sant’Angelo dei Lombardi che si è vista costretta a chiamare il 112 per un problema all’impianto di riscaldamento.

È accaduto nel pomeriggio di martedì, quando l’operatore della Centrale Operativa ha ricevuto la telefonata dall’anziana che, vivendo da sola e non sapendo come fare, ha rivolto ai Carabinieri la sua richiesta di aiuto.

Prontamente giunti sul posto, i militari della Stazione di Sant’Angelo dei Lombardi, dopo aver constatato che si trattava di un guasto alla caldaia, causato probabilmente del gelo, hanno provveduto a richiedere l’intervento di un tecnico specializzato e a farle compagnia.

Ancora una dimostrazione della vicinanza, prossimità e disponibilità dei Carabinieri al cittadino, a tutela delle molteplici fragilità che attraversano la nostra società.