E’ di 8 bambini tra gli otto e i nove anni e di 2 insegnanti contagiati in una terza classe elementare di Mirabella Eclano, nell’avellinese. L‘esito dei tamponi effettuati nei giorni scorsi, ha rivelato i contagi al Coronavirus e ora si teme un focolaio. Ieri la comunicazione in tarda serata da parte del sindaco Giancarlo Ruggiero, che si trova in isolamento con tutta la famiglia. Questo perché tra i bimbi risultati positivi al coronavirus c’è anche il figlio. Tutte le famiglie coinvolte sono già in isolamento.

Ci attiveremo – scrive il sindaco Ruggiero sulla sui social – per estendere ulteriormente i tamponi ad altre classi e alle famiglie delle persone risultate contagiate“. Sono in totale 13 i positivi comunicati ieri dall’Asl di Avellino. Altri tre avrebbero contratto il virus durante un pellegrinaggio in autobus a San Giovanni Rotondo, lo scorso 16 settembre. “Siamo in un momento di difficoltà – dice il sindaco – in cui serve la collaborazione di tutti”.