La guardia di finanza ha sequestrato in una pasticceria di Pozzuoli, nell’area flegrea e destinato in beneficenza decine di pastiere.

Malgrado l’ordinanza che imponeva la chiusura per l’emergenza Coronavirus, il locale aveva proseguito la sua attività di produzione di dolci in vista delle festività pasquali. Le pastiere, una trentina, erano pronte per la consegna, mentre altre erano pronte per essere infornate.

Nei guai i titolari, che si sono visti sequestrare il locale, sospendere l’attività e comminare una sanzione. Le pastiere verranno destinati alle tavole dei bisognosi, verranno infatti devoluti in beneficenza.