In questo periodo caratterizzato da tanti obblighi e ristrettezze, non solo fisiche ma anche economiche, due fratelli imprenditori di Castel Volturno hanno deciso di stare vicino ai cittadini regalando dispositivi di protezione individuale. A segnalare la lodevole iniziativa è stato Cesare Diana, volontario Caritas e socio fondatore dell’Associazione C’entro, che ha dichiarato: “Sonny e Pasquale Russo, titolari di un bar nel centro casertano, hanno lanciato in questi giorni la campagna ‘Con noi non sei solo‘, un atto di vera generosità in un periodo di grandi sacrifici anche per i commercianti, costretti a maggiori spese per garantire le misure di sicurezza presso i loro locali, e a meno incassi a causa dei divieti e del distanziamento sociale. Avere nella nostra comunità giovani così altruisti con i propri concittadini, e al tempo stesso determinati ad andare avanti per le loro famiglie e per quelle dei loro dipendenti, ci riempie di orgoglio”.

I fratelli Russo subito dopo il lancio della campagna solidale, hanno, invece, dichiarato: “Questo coronavirus ci sta facendo capire quanto sia importante pensare un po’ di più al prossimo. Crediamo che la mascherina, oggi diventata il simbolo di questa maledetta pandemia, sia un bene di prima necessità e dovrebbe essere gratuita e accessibile per ogni persona, per questo abbiamo deciso di regalarla a tutti presso la nostra attività. L’obiettivo è quello di non lasciare nessuno solo”.