Imparare a scrivere in napoletano, Lezione 7 – le preposizioni semplici

Considerato che quando avvenne l’Unità d’Italia (1861), lo Stato più grande della penisola era il Regno delle Due Sicilie (e Napoli ne era la capitale) perché come lingua ufficiale fu adottata la lingua toscana e non quella napoletana? D’altra parte il Granducato di Toscana era uno Stato molto più piccolo del nostro.

La risposta a questa domanda, per quanto semplice (tralasciando le motivazioni politiche che portarono a tale scelta), è un po’ più lunga.

Forse molti avranno notato che la lingua utilizzata della Comunità Europea è l’inglese, vero?

Cioè una lingua che non è ufficiale in nessuno degli Stati della Comunità Europea (l’Inghilterra non ne fa nemmeno parte)!

Secondo voi perché al momento della costituzione della Comunità Europea abbiamo iniziato a parlare inglese e non francese, tedesco, italiano, ecc.?

Perché la lingua inglese è più bella, più pura o più poetica delle altre?

No, vero? Ecco, bravi! Semplicemente perché la lingua inglese era quella più parlata!

Qualcuno, giustamente, si chiederà “Ma perché l’inglese è la lingua più parlata?”

Semplicemente perché stiamo vivendo nell’epoca dell’industrializzazione, e questa è fondamentalmente anglo-americana!

Quindi è ovvio che, insieme alla diffusione di una tecnologia, si diffonda anche la lingua di chi ha creato tale tecnologia!

E lo stesso accadde nel passato col greco, con il latino e…

Il seguito… alla prossima puntata!

Enzo Carro

www.enzocarro.it

cantante, autore, saggista

Per le altre lezioni di Scrittura Napoletana clicca qui

video VII lezione – le preposizioni semplici