Mai stata d’accordo con le piante in casa, atteggiamento integralista dettato dal fatto che dai pavimenti nulla nasce, e che la condizione naturale di una pianta è la terra.

Quindi via libera ai fiori recisi in vaso, ai rami frondosi e sempreverdi colti in giardino o sul terrazzo, ma chi uno spazio verde piccolo o grande che sia  non ce l’ha come fa?

Deroghiamo l’intransigenza e cerchiamo di capire come possiamo vivacizzare e rendere gradevoli le nostre abitazioni senza che la natura soffra: una bella pianta da “casa” è la Muehlenbeckia Complexa, una nuvola verde frondosa e sottile che ben si adatta ai climi secchi delle nostre abitazioni, ha un portamento strisciante e ricadente, perenne, le foglioline sembrano delle monetine, coriacee e rotonde, in estate compaiono i fiori: delle piccole spighe profumatissime.

pianta

Da marzo ad ottobre è necessario bagnarla spesso e nebulizzarla, non ama il sole diretto ma la luce sì. Sarebbe meglio durante la fase vegetativa somministrarle un fertilizzante liquido. La potrete adagiare in un angolo, oppure fare scorrere i suoi rami leggeri e sottili addirittura su una struttura.

I costi per una pianta perenne sono ragionevoli: una pianta in vaso diametro 18 e con i rami già lunghi circa € 17-18, vaso 11 circa 6 €.

Poiché lavorerete in casa, le mani per essere guidate hanno bisogno di anima, musica consigliata

E, per lo spirito, nulla di meglio di un buon libro, rassicurante, pacato, entrare nei sogni di un giardiniere per iniziare a capirne la filosofia.

Romanzo: Rosa Candida

Andur Ava Olafsdottir

Einaudi

Un islandese, la sua storia, il suo sentimento, la sua famiglia.