Con due recite dello spettacolo Spacciatore, una sceneggiata dedicate alle maestranze dello stabilimento di Via Argine previste martedì 18 e mercoledì 19 maggio al teatro Mercadante. Il Teatro Nazionale solidarizza con i lavoratori della Whirlpool di Napoli in lotta per la difesa del proprio posto di lavoro.

Martedì 18 e mercoledì 19 maggio alle 19.00 al teatro Mercadante alle rappresentazioni in corso dello spettacolo Spacciatore, una sceneggiata con la regia di Pierpaolo Sepe, il Teatro Nazionale ospita 50 lavoratori della Whirlpool a ciascuna delle due repliche. 

Un gesto pubblico con il quale la direzione, lo staff e le maestranze del Teatro intendono contribuire a mantenere alta l’attenzione sulla drammatica situazione del sito industriale di Via Argine, che insieme a realtà e settori “sensibili” come quello dei lavoratori dello spettacolo dal vivo attraversano uno dei peggiori e più difficili momenti di crisi degli ultimi decenni.