A distanza di circa un anno e mezzo dalla prima raccolta, la Freakhouse Records pubblica il seguito della compilation “Campania Elektronenklang”.

Queste selezioni di brani vogliono evidenziare un vivace fenomeno, quello della produzione di musica elettronica e di arti digitali in Campania.
Il progetto si sorregge su un piccolo paradosso che pone un limite geografico al web. L’obiettivo è divulgare il linguaggio universale e il variegato mondo della musica elettronica con le sue infinite sfumature che nella fattispecie sono razionalizzate in questa sorta di “autoproduzione collettiva”.

Sono ascritti ben diciassette nomi nella playlist: Martux_M Crew, Marco Messina (99 Posse), Il Tesoro di San Gennaro, Mario Conte con il suo progetto Conte di Quintavalle, K-Conjog, Sixth Minor, Matter, Banku, Mooval, Moise, Sub:Ion, AlessandraP, Akamoi, Tjkho, Berkana, Nello K (Khho) e Blacky b a manifestazione proprio di un fermento che trapela differenza di stili e quindi di background, conoscenze e concezioni. Il concept grafico è realizzato dal giovane artista visivo Andrea Manzi.

Campania Elektronenklang non si limita esclusivamente alle compilation, sono da assoggettare all’iniziativa anche una trasmissione radiofonica su Radio SianiWebradio della legalità e denuncia sociale – e, attraverso questo marchio è stata perfino portata la musica elettronica in ambienti scientifico/museali come Città della Scienza, che nei mesi precedenti ha ospitato alcuni meeting / live sets in cui è stato possibile far intervenire personalità legate al settore delle arti digitali.

Per scaricare gratuitamente la compilation clicca QUI