L’artista Amelio Mazzella ha realizzato il presepe itinerante di ghiaccio più grande d’Italia. Dal 6 dicembre al 7 gennaio il presepe attraverserà l’Italia, per raccontare la nascita di Gesù attraverso il talento e la bravura di un’artista campano. Lo scultore del ghiaccio, originario di Monte di Procida, ha costruito la Natività e tutti gli altri personaggi del Presepe con l’aiuto del nipote Mimmo Mazzella. La struttura (18 tonnellate di sculture, 16 pezzi, 7 tonnellate di ghiaccio grezzo ancora da realizzare) verrà trasportata su uno speciale tir frigorifero (dove la temperatura costante è tra i -3 e i -6 gradi centigradi). Mazzella ha anche partecipato ai Giochi olimpici invernali di Salt Lake City e Torino.
Assunta Lutricuso