Ancora un derby per il Posillipo dopo la sfida infinita alla Carpisa, stavolta l’avversaria è la Canottieri che ai play-off scudetto ha dovuto cedere il passo al più quotato Brescia. In palio l’accesso alle finali dei play-off per stabilire la quinta posizione in campionato; alla Scandone, a sorpresa, il Posillipo viene battuto nettamente dai “cugini”; 12-7 il finale per la squadra del Molosiglio che è stata capace di un mostruoso 8/10 in superiorità. Gara partita subito con la Canottieri a fare la voce grossa e primo quarto chiuso sul 4-2 con reti di Di Costanzo, Brguljan, Mattiello ed Esposito, mentre per i rossoverdi vanno a referto Dolce e Foglio. Di Costanzo sigla la sua seconda rete ad inizio secondo quarto e sembra lo strappo che può incanalare la partita nel verso pro-Canottieri; non è dello stesso avviso la formazione di mister Occhiello che a questo punto reagisce rabbiosamente e piazza un break di tre reti(Saccoia, Radovic e Bertoli) che serve per arrivare al pari(5-5). Partita tornata in perfetto equilibrio? Neanche per sogno, il finale di quarto è un crescendo per gli uomini di Zizza che piazzano un parziale di 4-0 che annichilisce il malcapitato Posillipo; Ronga, Velotto e due volte Migliaccio stabiliscono il 9-5 con il quale si arriva all’intervallo lungo. Impressionante a questo punto della gara il pazzesco 6/6 con l’uomo in più della Canottieri. Non cambia la musica nel terzo quarto, sussulto di Radovic per i posillipini, ma Brguljan e Mattiello siglano il+5 con il quale si arriva alla penultima sirena. E’ pura accademia l’ultimo quarto con la prima rete di Campopiano e quella di Valentino Gallo, capitano irriducibile del Posillipo che fissa il risultato finale sul 12-7. Raggiante ma cauto mister Zizza che ha parlato di bravura dei suoi ad approfittare dello stress psico-fisico del Posillipo;Canottieri che in gara 2 avrà il vantaggio di non avere di fronte il pericolo Radovic, infortunato al ginocchio, e molto probabilmente anche Renzuto, che ha già saltato gara 1 per un infortunio alla spalla, darà forfait. Riuscirà il Posillipo a battere tutte le avversità o la Canottieri avrà vita facile? Non ci resta che attendere il responso di gara 2.