Scorrono i titoli di coda sulla stagione 2018-2019 di Serie A, dominata dalla Juventus sulla scorta di quanto avvenuto nelle ultime 8 annate. Per l’ultima giornata di questa Serie A, il Napoli – seconda forza del campionato – farà visita al Bologna. Il calcio d’inizio della sfida dello Stadio Dall’Ara è in programma domenica 26 maggio alle 15:00 in contemporanea con tutti gli altri incontri di giornata poiché sono ancora in ballo i verdetti per i piazzamenti in Champions League e la corsa salvezza che riguarda ben cinque squadre tra cui gli emiliani.

Blindati secondo posto e qualificazione alla prossima edizione della UEFA Champions League, Ancelotti e i suoi hanno dimostrato di non sentirsi ancora in vacanza travolgendo l’Inter nell’ultima gara di campionato giocata davanti al pubblico dello Stadio San Paolo. Contro i nerazzurri è stato un vero e proprio trionfo, terminato col risultato di 4-1. A firmare il poker partenopeo Zielinski e Mertens, e lo spagnolo Fabian Ruiz, autore di una doppietta. Pur non essendo riuscito nell’impresa di tenere testa a una Juventus troppo più forte, il Napoli anche attraverso prove di forza come quella dello scorso turno si è confermato nel corso della stagione come la squadra più forte dopo i bianconeri. Per poter ambire a recitare un ruolo da protagonista nel prossimo campionato e in Champions League, tuttavia, al club di De Laurentiis servirà una campagna acquisti degna di nota, ben diversa da quella di basso profilo condotta la scorsa estate che non è bastata per dare filo da torcere alla Juve.

L’avversario di turno del Napoli sarà il Bologna di Sinisa Mihajlovic, una squadra che ha deluso per circa tre quarti del campionato coincisi con la guida tecnica di Filippo Inzaghi e rinata con l’avvento del serbo. Superpippo non è riuscito a ripetere le buone cose fatte vedere alla guida del Venezia in Serie B racimolando soltanto un paio di vittorie e venendo esonerato dopo un pesantissimo 0-4 in casa contro il Frosinone. Da quel momento è iniziata la seconda avventura bolognese di Sinisa che in Emilia Romagna aveva mosso i suoi primi passi da tecnico. Lo shock dato dall’ex allenatore di Milan e Torino è stato importantissimo: in 15 giornate ha ottenuto 8 vittorie e 2 pareggi per un totale di 26 punti che hanno tirato fuori il Bologna dalle sabbie mobili del terzultimo posto in classifica. Salvo imprevisti per i rossoblu la salvezza dovrebbe essere un traguardo alla portata.

Volendo analizzare la sfida tra Bologna e Napoli di domenica 26 maggio 2019, valevole per la 38a giornata di Serie A si possono consultare i pronostici dei bookmakers situati nella sezione scommesse calcio su Eurobet. Dando uno sguardo alle quote ci si può rendere conto di come il Napoli, seppur senza più alcun obiettivo da raggiungere, sia la squadra favorita per la vittoria con una quota di 1,87 (un’offerta discretamente invitante). La vittoria dei padroni di casa viene offerta a 4,38 volte la posta iniziale, mentre il pareggio è bancato 3,90.