Il posticipo domenicale della 32esima giornata del campionato di Serie A mette di fronte allo stadio Tardini i padroni di casa del Parma di Donadoni e il Napoli di Benitez: fischio d’inizio fissato per le ore 20.45.
Sulla scia del grande entusiasmo dopo la vittoria ottenuta contro la Juve, Benitez mostra tutta la grinta e punta a riconfermare la stessa formazione che sette giorni fa ha sconfitto i bianconeri. Pochi i dubbi, col consueto ballottaggio in attacco tra Insigne e Mertens, mentre sulla mediana Behrami si candida per un posto da titolare a discapito di Jorginho. Maggio e Zuniga sono ancora indisponibili, in difesa confermati Henrique e Ghoulam sulle fasce, con Fernandez e Albiol al centro.
“Dobbiamo puntare al 2° posto. Sarà difficile, dipende dalla Roma e da noi”. Lo spagnolo interviene poi sulle polemiche scoppiate dopo il match con la Juve, con Marotta che ha definito i partenopei dei provinciali: “Gli abbiamo dato una risposta in campo, il Napoli è stato spettacolare. Erano tante partite che salutavamo i nostri tifosi, le polemiche non mi interessano”.
Un Napoli carico, dunque, che ha disputato una stagione apprezzabile, soprattutto dopo aver rinunciato a un campione come Cavani.

A proposito dell'autore

Post correlati