E’ un Genoa alla disperata ricerca di punti-salvezza quello che ospita il Napoli per l’incontro valido per la 31esima giornata del campionato di Serie A; il Lecce infatti ieri a sorpresa battendo al “Via del Mare” la Lazio di Inzaghi ha effettuato il sorpasso proprio ai danni del Grifone che si trova attualmente in terzultima posizione (se finisse così sarebbe retrocesso). Ed i problemi a Nicola di certo non mancano: infatti in difesa non solo deve fare a mano di capitan Criscito ma si trova ad affrontare l’assenza per un problema muscolare dell’altro centrale affidabile, Romero. Il terzetto arretrato quindi davanti a Perin sarà composto da Zapata, Soumaoro e Masiello mentre il centrocampo privo di Radovanovic sarà composto dall’ex Behrami, Schone e Cassata con Biraschi e Barreca sulle corsie laterali. In attacco la coppia Pinamonti-Iago Falque con l’altro grande ex Pandev pronto a subentrare.

Sono previste rotazioni anche in casa-Napoli ovviamente; a porta Meret, a destra in difesa Hysaj potrebbe far rifiatare Di Lorenzo, torna Maksimovic in coppia con Manolas vista la squalifica di Koulibaly ed a sinistra ancora Mario Rui (uno dei migliori contro la Roma). Anche al centro del campo Gattuso deve registrare l’assenza, sempre per squalifica, di Demme che sarà rimpiazzato dal positivo Lobotka con uno tra Zielinski e Fabian Ruiz che potrebbe cedere il passo allo scalpitante Elmas. Anche davanti potrebbe accadere di tutto, in tanti auspicano di vedere dal 1′ il messicano Lozano, apparso in gran forma, anche se è difficile rinunciare al capitano Insigne; le altre due pedine favorite per iniziare il match sono Mertens e Politano.

Le motivazioni sono dalla parte dei padroni di casa ma Ringhio non vuole andare incontro a figuracce ed il quinto posto agganciato tre giorni fa potrebbe rappresentare uno stimolo ulteriore per non mollare in vista della gara-clou in Spagna.

In un Marassi per pochi intimi, per una sfida che ha rappresentato per quasi quarant’anni uno dei gemellaggi più longevi e belli della storia (pare che purtroppo si sia spezzato qualcosa) sarà Mariani ad arbitrare con Calvarese al VAR. Inizio ore 19:30.