Oggi, sabato 5 settembre alle ore 20, la terrazza panoramica di Villa San Michele ospiterà un appuntamento molto atteso per gli amanti della musica e del benessere. Salirà sul palcoscenico, il pianista biologo Emiliano Toso che presenterà un personalissimo programma dal titolo “Rinascere alla vita”. 

L’artista muove da un quesito generale: “Qual è la trama che lega l’infinitamente piccolo della cellula all’infinitamente grande dell’Universo?” In questo grande e infinito gioco che è la vita, ogni creatura è uno strumento fondamentale affinché il Tutto, si manifesti per la grande sinfonia che è. Immersi nelle magiche vibrazioni delle note di Emiliano Toso, ricercatore di biologia molecolare e musicista compositore, il pianoforte a coda sarà accordato a 432Hz per poter riscoprire la trama dalla quale tutto ha origine.

Un concerto a 432hz, infatti, è un vero e proprio percorso in cui si fondono perfettamente biologia e musica. Si scopriranno le sorprendenti assonanze e meravigliose interazioni che esistono tra questi due elementi e come l’epigenetica può influire sul nostro corpo e sulla nostra mente. Momenti di ascolto alternati a momenti di  interazione con il pubblico,  renderanno assolutamente accessibile a tutti la comprensione della Nuova Biologia, e del suo potente messaggio.

432 Hz è il numero magico di cui parlano tutti. Si dice che sia la frequenza naturale dell’universo, abbia poteri di guarigione cosmica e attiri masse di pubblico verso questa musica. Accordando semplicemente la musica meno di un semitono al di sotto dello standard LA = 440Hz ci viene promesso l’accesso diretto ai tesori nascosti dell’universo.

Anche a settembre un cartellone ricco di eventi a Villa San Michele. Oltre al concerto di Emiliano Toso, continua, fino al 13 settembre, la mostra “L’arte serica di San Leucio” raccontata attraverso i tessuti di Annamaria Alois. “Cerchiamo di prolungare e continuare a rendere viva, per quanto possibile, la stagione estiva sull’isola di Capri” dice  Kristina Kappelin, sovrintendente di Villa San Michele. “Siamo coscienti che non sarà il settembre di sempre, ma continuiamo a essere fiduciosi che le cose possano andar meglio delle nostre previsioni, incoraggiati dalla partecipazione del pubblico e dalla presenza dei turisti nel nostro museo.”

La rassegna di eventi di Villa San Michele è stata realizzata grazie al contributo di Progetto Piano e al patrocinio dell’Ambasciata di Svezia.

Per partecipare è importante prenotarsi e per l’acquisto dei biglietti (prezzo concerto € 15,00; ridotto ragazzi e studenti € 5,00) basta recarsi alla biglietteria mezz’ora prima o, in prevendita, tutti i
giorni dalle 9 alle 18. Per chi viene da Napoli vi è la possibilità di rientro con l’ultima corsa marittima.

Per informazioni: tel. 081.8371401 
www.villasanmichele.eu